Errore
  • DB function failed with error number 145
    Table './CAMPANIANOTIZIE/jos_vvcounter_logs' is marked as crashed and should be repaired SQL=SELECT MAX(time) FROM jos_vvcounter_logs
  • DB function failed with error number 145
    Table './CAMPANIANOTIZIE/jos_vvcounter_logs' is marked as crashed and should be repaired SQL=INSERT INTO jos_vvcounter_logs (time, visits, guests, members, bots) VALUES ( 1594631904, 968, 913, 0, 55 )

Mentre i cittadini ancora aspettano di sapere quale sarà il destino dei lavori che interessano da più di un decennio il cimitero di Crispano-Cardito le anomalie collezionate finora nella sua gestione non sono terminate. Vengono prodotti atti e documenti a firma del presidente del Consiglio d’amministrazione Salvatore Lima. Sarebbe ordinaria attività amministrativa se non fosse che in realtà la sua nomina è ‘scaduta’ ormai da quasi 4 mesi. Secondo il regolamento che definisce la gestione del consorzio cimiteriale di cui fanno parte i due comuni, Crispano e Cardito, il presidente del Consiglio di amministrazione viene nominato ogni 30 mesi secondo un’alternanza fissa tra i 2 Enti. I 30 mesi del comune di Cardito sono finiti lo scorso 23 ottobre 2019. E così sarebbe dovuto ruotare anche l’incarico di presidenza. E qui seguono una serie di interrogativi. Perché il presidente Lima firma ancora gli atti prodotti dal Cda del Consorzio? Perché il sindaco di Crispano, Michele Emiliano, non rivendica la presidenza del Cda per un altro membro del suo territorio municipale così come da regolamento? Quali motivazioni ci sono alla base di questa anomalia? Questi interrogativi si vanno ad aggiungere a quelli già presenti inerenti la gestione del manufatto cimiteriale. Ma la domanda più importante è sempre la stessa: quando riceveranno finalmente i loculi pagati i cittadini? Al momento una data non c’è perché non è stato redatto un cronoprogramma. Una calendarizzazione esecutiva è necessaria per scoprire quale sarà il termine di consegna dei loculi. Lo scorso 22 gennaio i 2 membri del Consiglio, Pietro Carrella (di Cardito) e Antonio Tanzarelli (di Crispano) avevano richiesto una seduta urgente per avere delucidazioni su questo e altri quesiti, ma il dottor Lima ha risposto con un assordante silenzio. Intanto però occupa comodamente la poltrona di presidente del Consorzio cimiteriale di Cardito-Crispano.

Valentina Piermalese

CLICCA QUI PER LEGGERE LA DELIBERA





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information