Errore
  • DB function failed with error number 145
    Table './CAMPANIANOTIZIE/jos_vvcounter_logs' is marked as crashed and should be repaired SQL=SELECT MAX(time) FROM jos_vvcounter_logs
  • DB function failed with error number 145
    Table './CAMPANIANOTIZIE/jos_vvcounter_logs' is marked as crashed and should be repaired SQL=INSERT INTO jos_vvcounter_logs (time, visits, guests, members, bots) VALUES ( 1594898690, 775, 690, 0, 85 )

Ciro Sannino, 40enne di Napoli e residente a Pollena Trocchia, è stato raggiunto da un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, eseguita dai Carabinieri della Tenenza di Cercola ed emessa dall’Ufficio G.I.P. presso il Tribunale di Nola, perché ritenuto responsabile dei reati di rapina, estorsione e lesioni personali dolose a carico della madre. Il provvedimento cautelare scaturisce a seguito di indagini condotte dall’Arma di Cercola nel contesto di una denuncia per rapina ed estorsione sporta nel mese di gennaio 2020 dalla donna, integrata nei giorni successivi per essere state reiterate le condotte delittuose da parte dell’autore identificato nel figlio Ciro. Gli atteggiamenti vessatori posti in essere nel tempo, le incessanti violenze e le continue richieste di denaro da parte dell’arrestato, denaro che poi spendeva per l’acquisto di stupefacenti e/o al gioco, hanno indotto la persona offesa a sporgere denuncia proprio in virtù della possibilità oggettiva che le violenze potessero sfociare in episodi più gravi. La procura di Nola ha concordato le risultanze investigative e gli elementi probatori raccolti a carico del 40enne avanzando ed ottenendo nei suoi confronti una richiesta cautelare in carcere oggi eseguita. L’arrestato odierno nell’anno 2017 ha già riportato una condanna per analoghi reati nei confronti della madre e nonostante censito in tal senso, dopo un breve periodo di calma apparente, ha ripreso ad avanzare richieste di denaro non esitando aggredire anche fisicamente la madre, procurandole delle lesioni, pur di raggiungere l’obiettivo prefissato. Dopo le formalità di rito Ciro Sannino è stato tradotto al carcere di Napoli-Poggioreale.

 

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information