Errore
  • DB function failed with error number 145
    Table './CAMPANIANOTIZIE/jos_vvcounter_logs' is marked as crashed and should be repaired SQL=SELECT MAX(time) FROM jos_vvcounter_logs
  • DB function failed with error number 145
    Table './CAMPANIANOTIZIE/jos_vvcounter_logs' is marked as crashed and should be repaired SQL=INSERT INTO jos_vvcounter_logs (time, visits, guests, members, bots) VALUES ( 1594733094, 688, 644, 0, 44 )

A fatica, ma il Napoli riesce nell’impresa di portare a casa tre punti pesantissimi, che l’avvicinano ancor di più alla zona Europa League che, adesso, dista appena due punti. Le reti di Mililik, Elmas, Demme e di Mertens nel finale, sono servite per regolare una Sampdoria mai doma, che ha avuto nel duo Gabbiadini-Quagliarella le espressioni migliori della serata doriana. In campo c’è stata battaglia, con diversi ammoniti e due gol annullati. Gattuso recupera tutti gli infortunati, ma li tiene in panchina. Al suo fianco siede anche Nikola Maksimovic che tra gli acciaccati è quello che ha recuperato al 100 per cento. Ma, l’allenatore non se la sente di rischiare e manda in campo la formazione delle ultime settimane, con la sola eccezione del giovane Elmas al posto dell’influenzato Demme. In difesa, Di Lorenzo è ancora al fianco di Manolas, al centro del reparto arretrato, mentre Hysaj è sulla fascia destra. Ranieri, invece, si affida alla coppia d’attacco formata da due ex, ovvero, Quagliarella e Gabbiadini, mentre l’esterno destro basso è Thorsby. A centrocampo, la coppia centrale è formata da Ekdal e Linetty.

 

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information