Partito Lavezzi, si aprono due fronti nell'estate del Napoli: il dossier Cavani e il mercato attivo grazie al "tesoretto" di trenta milioni ricevuto dal Psg. Sul fronte Cavani si registra negli ultimi giorni un aumento del pressing della Juventus che era rimasto sopito soltanto per la telenovela Lavezzi. Ora De Laurentiis dovrà scendere in campo per blindare il suo bomber: non basta dire che Cavani vale 100 milioni, bisogna anche convincere il giocatore a restare e a credere nel progetto Napoli.

Un'opera di convincimento stimolata dallo stesso Cavani che nelle scorse settimane ha lanciato non pochi messaggi al Napoli, sia testimoniando la sua volontà di restare, ma anche aprendo a un trasferimento: "Non penso a quanto valgo sul mercato - ha risposto a un giornalista in Uruguay, dove prepara con la sua nazionale le Olimpiadi di Londra - ma se arrivasse un'offerta credo il presidente si siederà a parlare con chi mi vuole". Un mal di pancia in pieno stile Ibra: Cavani ha appena visto Lavezzi firmare un contratto da quasi cinque milioni l'anno e vorrebbe arrivare almeno a tre e mezzo, ritoccando il suo contratto che scade nel 2016: ed è su questo che De Laurentiis tratterà con i manager del giocatore che alla fine dovrebbe spuntare un aumento e restare a guidare l'attacco azzurro almeno per il prossimo campionato e infatti, lo stesso bomber ha poi fatto sapere dal ritiro uruguayano di essere "felice di coronare il sogno olimpico e posso dire che nel mio futuro c'é il Napoli". A questo punto tutto lascia pensare che il nuovo tridente di Mazzarri sarà Hamsik-Pandev-Cavani, con i due giovani Insigne e Vargas in seconda fila. Mazzarri porterà i due in ritiro dal 10 luglio a Dimaro e lì capirà quanto il cileno sia maturato e quanto la giovane stella di ritorno da Pescara sia pronta per la serie A e per l'Europa League. Insigne sarà l'unica faccia nuova a Dimaro, ma il direttore sportivo Bigon continua a sondare il mercato in cerca di affari non troppo costosi su cui investire una parte del "tesoretto" Lavezzi: il sogno dei tifosi del Napoli resta Stevan Jovetic, che però, se anche dovesse lasciare Firenze, dovrebbe venire travolto da offerte milionarie da parte di top club, Chelsea in testa, con cui il Napoli non può fare aste. Ma la lista di giocatori associati agli azzurri è lunghissima. L'ultimo nome è quello di Martin Skrtel, 27enne difensore del Liverpool che è sotto esame da parte del nuovo manager dei reds Brendan Rodgers. Oltre alla difesa, Mazzarri vuole almeno un rinforzo a centrocampo e anche stavolta Bigon guarda a Firenze: pare infatti ben avviata infatti la trattativa per portare Behrami a Napoli. Anche perché, convinto Cavani, De Laurentiis potrebbe trovarsi con una nuova grana uruguayana, visto che Gargano è tentato da diverse offerte.

 





Leggi anche:


Cerca in google

 

 

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterToday4973
mod_vvisit_counterYesterday128226
mod_vvisit_counterThis week790504
mod_vvisit_counterLast week1248362
mod_vvisit_counterThis month133199
mod_vvisit_counterLast month5567338
mod_vvisit_counterAll days81121661

We have: 1107 guests, 677 bots online
Your IP: 54.237.227.194
 , 
Today: Ago 02, 2014