"Lecce motivato? Dopo Juventus e Milan, il Lecce e' la squadra piu' motivata, speriamo di riuscire nell'impresa. Non pregustiamo la vittoria contro il Napoli perche' battere gli azzurri non e' mai facile anche se ci proveremo. La partita di domenica contro il Napoli non sara' certamente facile perche' gli azzurri vorranno riscattarsi dopo le sconfitte. Immagino che verra' a Lecce un Napoli battagliero anche perche' stiamo parlando di una squadra di alta classifica ma non e' vietato sognare". lol ha dichiarato ai microfoni di Radio Crc il presidente del Lecce Giovanni Semeraro, proiettandosi verso la sfida di domenica tra la squadra salentina e il Napoli.

Semeraro aggiunge: "Cuadrado e Muriel? Non so se quest'estate o la prossima si aprira' un'asta che riguardera' questi due calciatori perche' in particolare Muriel e' una grandissima promessa. Sembra nato per fare il calciatore e per segnare gol impossibili. Quel tiro sul palo fatto da destra verso sinistra e' stato bellissimo. Cuadrado poi, non devo segnalarlo io. Credo sia un tornante di grande spessore e, se aiutato dai centrocampisti, puo' fare grandi cose. In una squadra importante puo' rendere ancor di piu'". Semeraro parla anche di Di Michele e di Cosmi. "Di Michele non ha disputato una grandissima annata. E' un calciatore che ha dentro di se' dei sentimenti importanti. E' un ragazzo che si dedica molto alla squadra, ricuce situazioni e aiuta il gruppo. Purtroppo ha un'eta' che non lo agevola. La riconferma Cosmi? Se vince questo campionato se la merita tutta. Ha fatto comunque in ogni caso un mezzo miracolo".

 





Leggi anche:


Cerca in google

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information