"Lo scudetto sarà nostro. Saremo la squadra da battere. Si accettano scommesse". Lo ha detto il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis in vacanza a Filicudi. Il patron azzurro ha anche confermato che "se la squadra supererà il turno preliminare di Champions League non sarà ceduto nessun giocatore" e sarà anche disponibile "a fare un sacrificio per l'attaccante della Fiorentina Federico Chiesa, anche se i viola chiedono 40 milioni di euro"





Leggi anche:


Cerca in google

 

 

stoccata.jpg

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information