AVERSA – Prima sconfitta in campionato per la Romeo Normanna, che perde al Palajacazzi contro il Rione Terra Pozzuoli. I ragazzi di coach Scappaticcio subiscono il recupero della formazione flegrea dopo aver vinto i primi due set, per poi avere la peggio nel decisivo tie-break. Un passo falso inaspettato che non pregiudica il primo posto in classifica dei gialloblu, i quali precedono di sei punti proprio il Rione Terra. La Romeo Normanna potrà riscattarsi già sabato prossimo, quando affronterà, sempre in casa, la Sacs Napoli Volley.

 

ROMEO NORMANNA - Rispoli 28, Vetrano 15, D’Angelo R. 15, Pappalardo 8, Colella 6, Nocera 5, Gaetano 3, D’Auge (L), Rucco, Mastrangelo, Della Volpe (L), ne Tipaldi, Di Vincenzo e D’Angelo M. All. Mario Scappaticcio, Vice All. Paolo Della Volpe.

 

RIONE TERRA – Monto 18, Amato 18, Di Grezia 13, Palumbo 11, Cesario 10, Menna 2, Romano (L).

PRIMO SET – Partenza a razzo degli ospiti che raggiungono i cinque punti di vantaggio in breve tempo. Sull’8-3 coach Scappaticcio corre ai ripari e chiama il primo time out. Il miglioramento in ricezione e le schiacciate di Rispoli e D’Angelo portano a due i punti di distanza della Romeo Normanna. Il punteggio rimane a lungo in bilico, con i gialloblu che non riescono a recuperare il break. Due errori dei flegrei permettono alla Romeo di passare in vantaggio sul 16-15. Rispoli prova a far prender il largo ai padroni di casa, che staccano gli ospiti per la prima volta sul 18-16. E’ la volta di Pappalardo a mettere a terra la sfera. Punto che consente alla Romeo di allungare ulteriormente sul 20-17.  Gli ospiti si rifanno sotto riportando a due le lunghezze da recuperare (22-20). Ci pensano Vetrano e D’Angelo ha chiudere il primo parziale sul 25-21.

SECONDO SET – Ancora una volta il Rione Terra parte bene, portandosi sul 4-1. I gialloblu non riescono a recuperare il gap ed anzi gli ospiti allungano il passo. Sul 9-4 coach Scappaticcio è costretto a chiamare il time out. I flegrei non mollano e riescono a contenere il tentativo di recupero di Gaetano e compagni, sin quando Rispoli pareggia i conti grazie ad una serie vincente di servizi. Lo stesso schiacciatore normanno mette a terra la palla del 15-14 per la Romeo. Si va avanti punto a punto, con l’equilibrio rotto dal servizio vincente di Vetrano, che permette ai gialloblu di realizzare il break (22-20). Dopo un lungo e spettacolare scambio, Rispoli prende la mano esterna del muro ospite, con la sfera che oltrepassa la linea laterale (24-21). Il muro vincente di Colella consente alla Romeo Normanna di mettere fine al secondo set sul 25-22.

TERZO SET – Si ripete il canovaccio dell’inizio dei primi due set, con gli ospiti che prendono il largo sul 5-2. I servizi taglienti di Colella consentono alla Romeo di portarsi subito in parità. Due schiacciate di Vetrano portano sul 9-7 i padroni ma la Romeo si fa riprendere immediatamente. Ci pensa ancora il ‘muratore’ Colella a riportare a giusta distanza il divario fra le due squadre (13-10). Gli ospiti però non mollano la presa e provano a tornare sotto ma il diagonale di Rispoli blocca sul nascere il tentativo di recupero. Il pareggio arriva sul 16-16 ma grazie all’onnipresente Colella i gialloblu riportano a due le distanze. Gli ospiti impattano ancora (19-19) e allungano il passo portandosi sul 24-21. La Romeo prova a ritornare in parità ma il Rione Terra vince il set 25-23.

QUARTO SET – Inizio equilibrato, rotto dall’ace di Rispoli che consente ai padroni di casa di andare sul 4-2. Break recuperato dagli ospiti che si portano, a loro volta, in doppio vantaggio (6-4). Time out chiesto da coach Scappaticcio e pareggio raggiunto grazie ad un errore degli ospiti (8-8). A sbagliare questa volta sono i gialloblu e i flegrei allungano ancora, portandosi sul 12-9. Il roster normanno non riesce a trovare le giuste contromisure agli attacchi degli ospiti e il Rione Terra allunga ancora, portandosi sul 22-18. Coach Scappaticcio richiama i suoi per porre rimedio pesante distacco ma Il tentativo di recupero non riesce e gli ospiti costringono al tie-break la Romeo (25-20).

QUINTO SET -  Partenza shock per i gialloblu che subiscono cinque punti a zero con estrema facilità. Si cambia campo sull’8-2 per il Rione Terra. La Romeo non riesce a porre freno alle combinazioni degli ospiti che proseguono il cammino mantenendo i padroni di casa a distanza di sicurezza. L’errore di Rispoli chiude il set e il match sul 15-6. Per Romeo Normanna è la prima sconfitta in campionato ma il primato è sempre al sicuro.

 

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information