Sconto per il Benevento, istanza respinta per la Cremonese. Il Tribunale nazionale di arbitrato per lo sport ha infatti accolto l'istanza presentata dal club campano, riducendo a 2 punti la penalizzazione in classifica, mentre ha respinto l'eccezione di inammissibilita' e rigettato l'istanza di arbitrato della Cremonese.

Entrambe le squadre si erano rivolte al Tnas per la controversia con la Figc nell'ambito dello scandalo del calcioscommesse: la Cremonese e' stata penalizzata di sei punti dalla Disciplinare, sanzione confermatale dalla Corte di Giustizia Federale a titolo di responsabilita' oggettiva per gli addebiti contestati a Marco Paoloni. Sempre il portiere, uno degli uomini-chiave dell'inchiesta portata avanti dalla Procura di Cremona e finita sul tavolo di quella della Figc diretta da Stefano Palazzi, aveva coinvolto per responsabilita' oggettiva il Benevento, penalizzato di nove punti in primo grado, poi ridotti a sei dalla Corte di Giustizia, e ora a 2 dal Tnas.

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information