Pin It

Per la prima volta nella sua storia il Benevento viene promosso in Serie B. Battendo il Lecce 3-0 in casa, i sanniti con una giornata di anticipo accedono al campionato di calcio cadetto. Quindicimila spettatori, tra cui molte famiglie con figli piccoli, sia residenti in città che provenienti dai comuni della provincia si sono stretti intorno agli 'stregoni'. Al fischio finale al 'Vigorito' di Benevento c'è stata un'invasione pacifica dei sostenitori. Già da ieri, però,la città si era preparata ai festeggiamenti: molti rioni cittadini si sono tinti di 'giallorosso' (i colori della società). E per coloro che non sono riusciti ad acquistare il biglietto per assistere al match con i pugliesi sono stati allestiti in alcune piazze megaschermi per consentire a tutti di vivere una giornata storica per la città. "Oggi i protagonisti – dicono i tifosi giallorossi – sono i nostri calciatori che possiamo definire i 'gladiatori sanniti' per quanto hanno dimostrato di saper fare sul campo in questa stagione". Il fischio finale dell'arbitro dell'incontro di calcio ha segnato solo l'inizio dei festeggiamenti. Indossando una maglietta con la scritta 'scusate il ritardo' i calciatori, il tecnico e tutto lo staff, accompagnati da migliaia di supporters, hanno iniziato i festeggiamenti che andranno avanti fino a notte fonda.

 

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information