Nella scorsa nottata i Carabinieri della Tenenza di Scafati, nel corso di un servizio perlustrativo finalizzato al contrasto della criminalità predatoria, hanno tratto in arresto un 32enne ed una 31enne del posto, conviventi ed entrambi già noti alle Forze di Polizia, poiché responsabili di furto aggravato. Nella serata i due sono stati notati mentre viaggiavano a bordo di un maxiscooter di cui era stato poc’anzi segnalato il furto commesso a Salerno e, alla vista dei militari, si sono dati a precipitosa fuga dando vita ad un movimentato inseguimento che, a causa delle condizioni della strada e del traffico, ha consentito loro di dileguarsi. Sfortunatamente per loro, però, il tentativo di farla franca si è infranto contro la matura conoscenza del territorio da parte dei Carabinieri che, avendoli già individuati e riconosciuti, li hanno in breve raggiunti presso la loro abitazione ove i due hanno anche maldestramente simulato di esservi restati per tutta la sera senza mai uscire. Il motoveicolo rubato è stato recuperato nascosto poco distante mentre all’interno della casa i militari, all’esito di perquisizione, hanno rinvenuto alcuni effetti personali che il proprietario del mezzo aveva riposto nel bauletto portaoggetti. La coppia di presunti ladri è stata così dichiarata in arresto e posta a disposizione della Procura della Repubblica di Nocera Inferiore in attesa di essere giudicata con la formula del rito direttissimo. Sempre nella nottata, a Pagani, i militari della Sezione Operativa del Reparto Territoriale di Nocera Inferiore hanno arrestato un 27enne del posto resosi responsabile di spaccio di sostanze stupefacenti. Gli uomini dell’Arma, in abiti civili ed a bordo di auto “civetta”, hanno sorpreso il giovane mentre cedeva tre involucri, risultati contenere cocaina, ad un 40enne a carico del quale è stata inoltrata segnalazione al Prefetto di Salerno quale assuntore di sostanze stupefacenti. Il 27enne è stato arrestato ed associato presso la propria abitazione anch’egli a disposizione della Procura di Nocera Inferiore.





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information