Un 32enne è stato arrestato dai carabinieri ad Alife, nell'Alto-Casertano, con l'accusa di aver abusato sessualmente di due minorenni di 14 e 12 anni, una delle quali figlia dell'attuale moglie. L'uomo è finito in carcere su ordine del Gip del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere. Decisive per le indagini è stata anche la testimonianza di una delle vittime. Gli abusi - hanno accertato i carabinieri di Piedimonte Matese con il coordinamento della Procura di Santa Maria capua Vetere - sarebbero avvenuti quando l'uomo è rimasto solo in casa con le due bambine, che all'epoca dei fatti avevano 13 e 10 anni. Il 32enne, approfittando dell'assenza della moglie, avrebbe abusato sia della figlia di quest'ultima (avuta da un precedente matrimonio) che della compagna di classe venuta per studiare.





Leggi anche:


Cerca in google

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information