Sono 14 le liste elettorali presentate alla Corte di Appello di Napoli per la circoscrizione Italia Meridionale in vista delle prossime Europee. Molti gli uscenti ricandidati e qualche novità dell'ultima ora nelle liste consegnate oggi. Come annunciato già nei giorni scorsi la renziana Pina Picierno guida la lista del Pd, seguita dall'europarlamentare uscente Gianni Pittella, dal consigliere regionale della Campania Anna Petrone, dall'assessore regionale pugliese Elena Gentile e da Andrea Cozzolino. Con loro in lista anche Pino Arlacchi e Massimo Paolucci. Dopo la rinuncia del sindaco di Bari Michele Emiliano trova posto in lista il pugliese Stefano Minerva, della segreteria nazionale dei Giovani democratici. L'ex governatore della Puglia Raffaele Fitto guida la lista di Forza Italia. Dopo di lui figurano nell'ordine i parlamentari uscenti Raffaele Baldassarre, Clemente Mastella, Barbara Matera, Aldo Patriciello, Enzo Rivellini e Francesco Silvestris. Tra i candidati compaiono anche i nomi del conduttore televisivo Alessandro Cecchi Paone e dell'assessore regionale della Campania alle Attività produttive, Fulvio Martusciello. Assenti, invece, Mara Carfagna e Alessandra Mussolini delle cui candidature si era parlato alla vigilia. L'ex sindaco di Roma Gianni Alemanno è candidato nella lista presentata da Fratelli d'Italia-Alleanza nazionale. In extremis, alla scadenza fissata per le 20 anche il Nuovo centro destra-Udc ha consegnato la propria lista di candidati. La guida il segretario dell'Udc Lorenzo Cesa. Seguono Massimo Cassano, Giuseppe Gargani, Gino Rematerra, Angelo Cera. Tra gli altri candidati figurano il governatore della Calabria, Giuseppe Scopelliti e il presidente del Consiglio regionale della Campania, Paolo Romano. Non figurano in lista nè Gaetano Quagliariello, nè Erminia Mazzoni: due nomi dati per sicuro alla vigilia. Alemanno, già eletto europarlamentare con An dieci anni fa, figura al numero 2 nella lista capeggiata dal leader nazionale del Movimento Giorgia Meloni. Scelta europea schiera Bruno Tabacci capolista mentre per i Verdi scendono in campo l'ambientalista anti Ilva Vincenzo Fornaro e leader nazionale Angelo Bonelli. Tra le curiosità di giornata la presentazione di una lista unicellulare, quella del candidato indipendente Lamberto Roberti e della lista Io cambio promossa dall'inventore del metodo stamina Davide Vannoni. Completano il quadro le forze che hanno presentato le loro liste ieri: Movimento 5 Stelle, lista Tsipras, Lega Nord, Movimento Bunga Bunga, Italia dei Valori e Partito comunista per la cui accettazione in giornata sono sorti dei problemi.

 

 





Leggi anche:


Cerca in google

 

 

300x250_wellness_new.gif
mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterToday94282
mod_vvisit_counterYesterday167133
mod_vvisit_counterThis week818879
mod_vvisit_counterLast week1303999
mod_vvisit_counterThis month4673567
mod_vvisit_counterLast month5706929
mod_vvisit_counterAll days80094691

We have: 1380 guests, 1 members, 564 bots online
Your IP: 54.80.119.167
 , 
Today: Lug 25, 2014