“Tre buone notizie: l’approvazione del bilancio di previsione, la proroga di 24 mesi del Piano Casa e il differimento di 18 mesi dei termini per la presentazione dei Puc. Con questi tre importantissimi provvedimenti per gli enti locali, per le imprese, per i professionisti e, soprattutto, per i cittadini, il Consiglio regionale ha scritto oggi un’ottima pagina di buona politica”.

Lo afferma Giovanni Fortunato, consigliere del gruppo ‘Caldoro Presidente’ del Consiglio regionale della Campania per il quale “l’auspicio è ora che le amministrazioni comunali che ancora non hanno colto appieno le opportunità del Piano Casa regionale possano ora recuperare sulle grandi potenzialità di sviluppo di queste norme e che le stesse possano strutturarsi in una vera e propria legge urbanistica regionale”.

“Anche il differimento dei termini per la presentazione dei Piani Urbanistici comunali  - aggiunge Fortunato - costituisce per gli enti locali una importante opportunità per lavorare con maggiore tranquillità su strumenti fondamentali per lo sviluppo sostenibile del territorio”.

“Due norme, dunque, di rilevante portata – conclude Fortunato – che testimoniano la particolare attenzione dell’amministrazione Caldoro per le esigenze di sviluppo dei comuni campani”.





Leggi anche:


Cerca in google

 

 

stoccata.jpg

 

300x250_wellness_new.gif

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information