Affluenza al 73, 8% in controtendenza con il dato nazionale e soddisfazione bipartisan per i risultati delle elezioni amministrative in provincia di Napoli. Per Gino Cimmino, segretario provinciale del Pd, «Appaiono molto soddisfacenti i risultati conseguiti dai nostri candidati in alcuni Comuni dove si andrà al secondo turno, come Castellammare, Boscoreale e Afragola, fino a ieri amministrati da un Pdl che esce sicuramente ridimensionato da questa tornata».

Soddisfazione esprime anche il coordinatore del Pdl della provincia di Napoli, Luigi Cesaro «Successo ovunque del Pdl e del centrodestra che – spiega - o vince al primo turno o compete in ballottaggio da una posizione di leadership». Intanto vanno al ballottaggio le tre città più popolose della provincia, (Portici Castellammare e Afragola). Per Portici si tratterà di una sfida all’interno del centro sinistra tra Nicola Marrone e Giovanni Iacone tutti e due attestati intorno al 40%.

Testa a testa anche a Castellammare tra il candidato del centro sinistra Nicola Cuomo e Antonio Pentangelo, centro destra. Ad Afragola ballottaggio tra Antonio Pannone del centro destra con il 41% e Domenico Tuccillo centro sinistra che si ferma al 36%. Nell’altro grande comune a nord di Napoli, Marano, ballottaggio tra l’ex sindaco Mauro Bertini candidato di Rifondazione Comunista e Angelo Liccardo, centrodestra.

A Somma Vesuviana la consigliera regionale Paola Raia, 28%, va al ballottaggio con Raffaele Allocca 35%. C’è il sindaco al primo turno invece, a Grumo Nevano è Vincenzo Brasiello, centro sinistra, che con il 57% batte l’ex sindaco Angelo Di Lorenzo appoggiato da i Moderati. Ancora a nord di Napoli a Melito, Antonio Amente del centrodestra va al secondo turno con Venanzio Carpentieri appoggiato dal centrosinistra e dall’ Udc.

Secondo turno anche a Qualiano, Ludovico De Luca del centrosinistra se la vedrà con Salvatore Onofaro del centrodestra. a Calvizzano: in vantaggio Giuseppe Salatiello Civica per Calvizzano. Sono già sindaci: a Palma Campania Vincenzo Carbone per la lista civica Palma Unita a Ottaviano, Luca Capasso del centrodestra, a Pollena Trocchia, Francesco Pinto appoggiato da Insieme per costruire, a Sant’Agnello Piergiorgio Sagristani, a Scisciano Eduardo Serpico di Progetto per Scisciano, infine, a San Vitaliano il sindaco eletto risulta essere Antonio Falcone con il 50,4% che prevale su Pasquale Raimo che si ferma poco sotto il 40%.

 

Rocco Sessa





Leggi anche:


Cerca in google

 

300x250_wellness_new.gif

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information