NAPOLI - "Chi prevedeva scarsa tenuta della maggioranza che sostiene la giunta provinciale di Napoli è stato puntualmente sconfessato dai fatti. L'accordo è saldo, e non poteva essere altrimenti all'indomani del varo della nuova giunta". Così il presidente della Provincia di Napoli, Luigi Cesaro, al termine dei lavori dell'assemblea di S.Maria La Nova. "Oggi in Consiglio - ha aggiunto Cesaro - sono stati approvati documenti inerenti il bilancio e deliberato un atto sulla discarica del Castagnaro.

Per il resto nessuno si sottrae al dibattito ed al confronto. Ora, invece di polemizzare, pensiamo tutti, ognuno nel proprio ruolo, ad affrontare una situazione che nella nostra area è seria e preoccupante e necessita di scelte e di atti". "La Provincia, al contrario di quanto sostiene l'opposizione, é tornata ad essere protagonista nel suo territorio, come non accadeva da decenni. La politica degli slogan, utilizzata anche dal fuoco amico, può essere buona per dichiarazioni ad effetto, ma assai lontana dalla realtà delle cose. Viviamo in un'area metropolitana di oltre tre milioni di abitanti che non registra più emergenze rifiuti e dove sono state realizzate numerose opere nell'edilizia scolastica e nel settore della viabilità", ha concluso Cesaro.

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information