NAPOLI - "Sel non ha l'ambizione di conquistare un posto al sole, ma di dare un contributo alla cultura del cambiamento anche nel palazzo di città di Napoli". Lo ha detto oggi il leader di Sel Nichi Vendola parlando dell'ipotesi di ingresso in giunta del partito in caso di rimpasto da parte del sindaco De Magistris. Vendola ha precisato che nel suo incontro di oggi con il sindaco di Napoli " non si è parlato di rimpasto.

Certo - ha aggiunto- gli ho chiesto come va l'amministrazione a Napoli e va bene". Ricordando la rottura dell'anno scorso, quando Sel scelse di appoggiare alle elezioni amministrative il candidato del Pd Mario Morcone, invece che De Magistris, Vendola ha detto che "la cosa più importante è che quella storia è stata archiviata. La cosa importante di quando si sbaglia è di riconoscere l'errore e, tra persone che hanno avuto divergenze, la possibilità di superarle. E io ho sbagliato giudizio".





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information