Aurelio Russo resta sindaco a Sant’Antimo. Rimane in sella grazie ad un errore sui dati anagrafici di uno dei consiglieri dimissionari e così l’amministrazione può continuare almeno per ora il suo corso regolare. Il 18 luglio erano state assunte al protocollo generale del Comune le dimissioni presentate dalla maggioranza qualificata dei consiglieri comunali. Le dimissioni dei 13 consiglieri erano state affidate al Notaio dott. Giuseppe Ronza che ne ha autenticato le sottoscrizioni. Il Segretario generale dell’ente ha poi avviato la comunicazione alla Prefettura di Napoli. Nel corso di questo iter però gli Uffici comunali preposti hanno rilevato l’irregolarità sui dati anagrafici di uno dei consiglieri firmatari che non corrisponderebbero.

Gli organi competenti provvederanno a far luce sulla questione. Intanto l’amministrazione Russo resta in vigore e “in via cautelare, stante la Convocazione già in essere del Consiglio Comunale per le prossime date del 22 e 23 luglio, il Consigliere anziano sta procedendo alla surroga degli altri 12 consiglieri dimissionari, al sol fine di poter consentire il regolare svolgimento del Consiglio”, si evince dal comunicato stampa della casa comunale.

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information