“Dopo lo scioglimento bisogna rimboccarsi le maniche per riportare Crispano ad essere un punto di riferimento rispetto ai comuni limitrofi”. È uno degli obiettivi principali di Vincenzo Cennnamo, candidato al consiglio comunale nella lista ‘Rialzati Crispano’ a sostegno del candidato sindaco Alfonso D’Errico. “L’amministrazione Barra ha avuto dei meriti e bisogna continuare su quella linea, non bisogna appoggiare il partito dell’odio e del rancore”. Raggiunto dai microfoni di Campania Notizie, Cennamo non risparmia critiche nei confronti dei suoi avversari.

Il progetto proposto agli elettori ha il fine di portare benessere e sviluppo economico a Crispano: “Porteremo uno scuola superiore statale in città e promuoveremo nuove attività commerciali per ravvivare il comune”. A questo si aggiunge l’idea di migliorare il sistema di raccolta differenziata, abbattere le barriere architettoniche e portare un poliambulatorio medico efficiente in modo che i cittadini non debbano spostarsi per ottenere i servizi standard. Infine, per il problema ambientale il candidato si impegnerà nella formazione di un Consorzio con i comuni adiacenti al fine di attuare strategie forti di risanamento.

Valentina Piermalese

LA VIDEO INTERVISTA A VINCENZO CENNAMO





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information