"Ancora una volta la nostra città finisce sotto i riflettori dei media per fatti di cronaca giudiziaria. Ma Torre del Greco non è tutto questo. Anzi Torre del Greco è altro, molto altro. È assolutamente necessario alzare il livello di attenzione verso pratiche politiche opache e che, cinicamente, trovano terreno fertile nello stato di bisogno della parte fragile della nostra realtà cittadina. Occorre uno scatto di reni da parte della comunità tutta. In gioco c'è l'onorabilità della nostra città". È il primo commento della consigliera regionale del Pd Loredana Raia alla notizia della notifica di 14 ordinanze di custodia cautelare da parte dei carabinieri in merito a un'inchiesta sul presunto voto di scambio che avrebbe riguardato le elezioni amministrative svoltesi lo scorso anno a Torre del Greco.
"In ordine alla vicenda se i fatti contestati dovessero, nel corso del lavoro degli inquirenti, trovare conferma – aggiunge Raia - saremmo di fronte ad un grave episodio di malcostume politico da colpire, con ogni mezzo, senza guardare in faccia nessuno".





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information