Sforati di nuovo i limiti delle polveri sottili nell'aria ad Acerra (Napoli), ed il sindaco emette un'ordinanza per limitare le emissioni di Pm10, vietando la circolazione delle vetture euro 0 e 1 sul territorio fino al «31 giugno». A finire sotto la lente di ingrandimento l'ordinanza n.5 firmata il 25 febbraio dal primo cittadino Raffaele Lettieri, e da ieri ben visibile sul sito online del Comune, emessa dopo gli ultimi dati resi noti dall'Arpac, per i quali, nel 2018, i limiti di Pm10 sono stati sforati ben oltre il doppio delle volte consentite dalla legge. Ma nel documento, finito presto nelle mani dei cittadini che lo stanno facendo girare sui social e sui gruppi whatsapp, saltano all'occhio i 31 giorni di giugno, così come gli «zaini» che abbiano «un'altezza adeguata», con i quali trasportare bambini, che non sia inferiore ai 50 centimetri dal suolo. Ma gli errori, sottolinea il sindaco Lettieri, sono stati notati subito dopo la pubblicazione del documento, e già corretti.

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information