È di oggi la notizia dell’approvazione del bilancio da parte della giunta di governo di Palazzo San Giacomo. A darne notizia la web tv del comune di Napoli che ha intervistato il Sindaco Luigi De Magistris. “Siamo una delle prima giunte in Italia - ha dichiarato il Sindaco - ad aver già approvato il bilancio consolidato e penso che lo porteremo in consiglio il 29 settembre. La nostra è una città difficile, è vero, ma risentiamo come molte altre di politiche nazionali molto dure” A rischio, al momento, sembrano esserci ancora i servizi essenziali oltre che il salvataggio di Anm. “Adesso c’è la grande sfida - ha proseguito De Magistris - che non dipende da noi. Ora tocca a Governo e Parlamento e dalla prossima manovra finanziaria capiremo se c’è la volontà politica di fare un’inversione di marcia.Ai comuni servono nuove norme e risorse per governare e far decollare i servizi.” Se tutto questo non avverrà sarà a rischio sia il salvataggio di Anm che la garanzia di alcuni servizi. A sottolinearlo è lo stesso Sindaco che, tuttavia, a questo punto sembra lavarsene le mani. “Noi la nostra parte l’abbiamo fatta, abbiamo anche presentato delle proposte all’ Anci. Non stiamo solo qui a criticare, siamo anche propositivi. Tutto ciò che ci interessa è ridare una spinta forte ai servizi per migliorare la qualità della vita dei nostri cittadini. È vero, noi siamo in presidente ma il problema non riguarda solo noi. Ora aspettiamo risposte concrete dal Governo.”

Luca Leva





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information