Si terrà a Napoli e sarà dedicata al 'Lavoro': la prima Festa nazionale di Mdp - Articolo 1 durerà 5 giorni, a partire dal 27 settembre, e sarà "senza tornelli, aperta al confronto con ministri Pd e esponenti del centrodestra". A presentare la kermesse è il deputato Arturo Scotto in una conferenza stampa alla Camera, nella quale ricorda come l'ultimo giorno si chiuderà con "l'Assemblea nazionale durante la quale dovremmo prendere - dice - importanti orientamenti rispetto alla stagione autunnale e al profilo in vista delle elezioni politiche". Mdp sceglie Napoli perché "è l'epicentro delle contraddizioni italiane e se il Sud non rialza la testa non riesce a crescere neanche l'Italia", dice sempre Scotto. Basta poi con luoghi freddi: l'evento targata Mdp si terrà presso il chiostro di Santa Chiara perché "speriamo - è l'auspicio della deputata Luisa Bossa - che luoghi belli possano far risorgere la bella politica". Insomma, spiega sempre Scotto, "la Festa del Lavoro sarà un'occasione di dibattito e confronto per riappropriarci della tavola dei lavori". Il giorno di apertura tra gli ospiti ci sarà Luigi De Magistris, mentre i ministri Dem Dario Franceschini e Graziano Delrio sono attesi giovedì 28; la sera del 29, Alessandro De Angelis intervisterà Massimo D'Alema e l'indomani, sabato 30, si parlerà di mafie con Rosy Bindi; sempre sabato, il viceministro agli esteri Mario Giro parlerà di Ius soli e Renato Brunetta, insieme a Luigi Zanda, affronterà la legge elettorale. La sera si parlerà di lavoro e diritti con Susanna Camusso. La mattina di domenica sarà invece dedicata all'Assemblea nazionale; nel pomeriggio, prima un'intervista con Laura Boldrini e poi la chiusura della Festa (dal titolo evocativo 'Pronti...via!') con Roberto Speranza e Giuliano Pisapia. I lavori della Festa saranno seguiti anche sul sito di Mdp e ci saranno aggiornamenti quotidiani, assicura Scotto





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information