Con la delibera approvata ieri, 9 agosto, dalla giunta comunale si dà il via al progetto “Villaricca città Amica delle persone con demenza”. L’iniziativa, prima in Campania nel suo genere, coordinata dall’associazione A.M.N.E.S.I.A. avrà come finalità quella di accrescere la conoscenza della malattia e ridurre lo stigma sociale nei confronti delle persone con demenza. “La malattia mentale è motivo di pregiudizio e discriminazione nei confronti delle persone colpite da demenza e le loro famiglie sono spesso sole e marginalizzate. Il comune di Villaricca si è mostrato da sempre attento a tali problematiche,. A dimostrazione il fatto che, meno di un anno fa, proprio sul nostro territorio abbiamo inaugurato la prima Casa Alzheimer concedendo all’Associazione A.M.N.E.S.I.A. di destinare un bene sottratto alla criminalità organizzata alle attività ludico ricreative per persone affette da demenze. Nella stessa ottica è da inquadrare l’iniziativa deliberata ieri in giunta: le azioni messe in campo dall’associazione dovranno innescare un processo di cambiamento sociale finalizzato a sconfiggere il pregiudizio e creare una rete di cittadini consapevoli e capaci di relazionarsi con la persona affetta da demenza e con la sua famiglia e farli sentire parte integrante della loro Città”. Così in una nota stampa il sindaco di Villaricca Rosaria Punzo che con la delibera n. 66 del 09-08-2017 ha dato l’ok al progetto presentato dall’associazione A.M.N.E.S.I.A che si occuperà, tra le altre cose, di creare un ambiente cittadino accogliente. “E nostro dovere – continua in sindaco - mettere in atto tutte le iniziative rivolte al sociale che rendano i nostri cittadini sempre più consapevoli che la diversità è un arricchimento per ognuno di noi e che servono azioni incisive per una maggiore integrazione delle persone affette da demenza e da malattie mentali”.





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information