“Grazie all’impegno della Regione Campania facciamo un altro importante passo avanti verso il pieno recupero della balneabilità della costa vesuviana. Via libera definitivo al progetto, finanziato con 35 milioni di euro di fondi regionali, per la realizzazione degli impianti di collettamento dei reflui nel comune di Torre del Greco. In questo modo si estenderà il servizio di depurazione ad oltre 100.000 abitanti, con evidenti ricadute positive in termini di recupero del litorale vesuviano” – è quanto dichiarano in una nota congiunta il capogruppo del Pd in consiglio regionale Mario Casillo e la consigliera regionale Loredana Raia. “Il progetto elaborato da GORI prevede la dismissione degli impianti di depurazione comunali di San Giuseppe alle Paludi e Villa Inglese, la costruzione di un collettore che va dall’impianto di Villa Inglese fino alla galleria di Torre Annunziata, e la realizzazione della condotta sottomarina che correrà parallelamente alla Litoranea e collegherà l’impianto di depurazione di S. Giuseppe alle Paludi a Villa Inglese” - proseguono gli esponenti del Pd. “Il recupero della balneabilità del tratto di costa resta per il Partito Democratico un obiettivo primario e fondamentale per rilanciare il turismo. Continueremo, senza sosta, il nostro impegno regionale per sbloccare e velocizzare gli interventi programmati e per sollecitare tutte le azioni necessarie per mitigare l’inquinamento del litorale che va da Napoli Est alla Penisola Sorrentina” – concludono Casillo e Raia.





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information