Passa in Consiglio regionale la legge "Regione Campania casa di vetro". Con 26 voti a favore, uno contrario è uno astenuto, l'aula ha approvato la legge di semplificazione 2017, introdotta da Alfonso Piscitelli, presidente della Commissione Affari istituzionali. "Forza Italia vota contro la terza semplificazione che non semplifica un bel nulla", ha detto il capogruppo Armando Cesaro. Dello stesso avviso la consigliera del suo gruppo Maria Grazia Di Scala per la quale il provvedimento è "solo un calderone che non semplifica e non risolve problematiche burocratiche". Voto favorevole è stato espresso anche da Alfonso Longobardi (De Luca Presidente) che ha evidenziato la capacità del provvedimento di intervenire su numerosi settori importanti, come le politiche sociali e quelle giovanili. Sul tema anche il consigliere Severino Nappi (FI) che ha sottolineato: "la cosiddetta 'Casa di vetro' prevede che la gestione e l'alienazione degli immobili regionali finisca nelle mani di un soggetto privato e tutto ciò in pieno scandalo-Consip. Questa vicenda finirà davanti alla Procura della Repubblica e Forza Italia farà di tutto per contrastare una norma come questa in un provvedimento che presume di attuare la trasparenza".





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information