"Dopo due giorni di audizioni in Commissione Trasparenza, hanno trovato conferma le gravi irregolarità nella gestione della contabilità della Regione che noi di Forza Italia abbiamo denunciato per primi, chiedendo la convocazione dell'organismo di controllo". Così Armando Cesaro e Severino Nappi, componenti della Commissione Trasparenza del Consiglio Regionale della Campania al termine dei lavori della Commissione. "+ innanzitutto emerso - spiegano gli esponenti di Forza Italia - che il Collegio dei Revisori è stato costituito irregolarmente: si sono inventati la figura dei "supplenti", non prevista dallo Statuto, pur di procedere ad altre nomine. L'ultima in ordine di tempo, nei giorni scorsi, è quella della dottoressa Luisa Valvano di Lioni". "Pur di impedire il funzionamento del Collegio dei Revisori, - aggiungono Cesaro e Nappi - la Giunta ha dichiarato l'indisponibilità di funzionari da assegnare a supporto dell'organismo, nonostante la Regione abbia migliaia di dipendenti. Così, a controllare vagoni di carte, spesso inviate dalla Giunta all'ultimo minuto, si sono ritrovati i tre revisori ed un solo funzionario, peraltro privo di competenze contabili specifiche. Di qui le dimissioni del Presidente". Per Cesaro e Nappi, "la gestione dei debiti fuori bilancio è a dir poco 'allegra' e fuori controllo tanto che, solo negli ultimi mesi, sono stati autorizzati pagamenti per decine di milioni di euro, senza che nessun accertamento sia in corso per capire come mai i cittadini debbano pagare questi soldi e di chi sia la colpa". "Sarà certamente una casualità, ma gli impegni maggiori sono destinati al territorio di Salerno, tanto amato dal Presidente De Luca. Noi vogliamo mettere fine a questo 'andazzo' e per questo, nelle prossime ore, presenteremo un disegno di legge che disciplini il funzionamento del Collegio dei Revisori e lo dota del necessario supporto amministrativo", concludono.





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information