"Enzo De Luca ha un metodo che come noto non è il mio. Su Bindi sono stato tra i più duri a dire che aveva profondamente sbagliato e lui ha chiesto scusa. De Luca, che ha un metodo che non è mio, da sindaco di Salerno è stato uno degli amministratori che ha fatto meglio, un esempio di buona amministrazione. Non condivido il suo metodo ma se tutto il Sud fosse stato amministrato come Salerno, avremmo un punto di Pil in più e io ho un problema di Pil perché il Nord è ripartito ma se non parte il Sud siamo rovinati". Lo dice il premier Matteo Renzi a Radio 24, rispondendo a una domanda sull'audio di un incontro in cui Vincenzo De Luca invita a votare Sì al referendum anche perché il governo sta stanziando tanti soldi per la Campania. "Sì, stiamo portando molti soldi per la Campania - aggiunge - perché è una vergogna che alcune regioni non siano messe nelle condizioni di fare ciò che serve al Paese: se Pompei crolla fa una figuraccia tutto il Paese, non solo la Campania; su Bagnoli abbiamo messo soldi per la bonifica e commissariato dopo anni".





Leggi anche:


asips

Cerca in google

 

300x250_wellness_new.gif

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information