Ignoti hanno rubato la scorsa notte le obliteratrici nella stazione "Piave" della ferrovia Cumana di Napoli. Il furto, o per meglio dire atto vandalico, è stato reso noto dal consigliere regionale della Campania Francesco Borrelli, dei Verdi: "Ora il numero di coloro che pagano il biglietto prima di salire a bordo del treno sarà ancora più esiguo", dice. Borrelli ricorda come "quello della sicurezza sia uno dei più importanti e urgenti problemi da affrontare" sulle linee gestite dall'Eav, la holding regionale del trasporto pubblico da cui dipendono tra le altre la Cumana e la Circumvesuviana, ferrovie locali utilizzate ogni giorno da migliaia di passeggeri per i collegamenti tra Napoli e la provincia.





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information