Il neoministro dell'ambiente per Andrea Orlando ha voluto toccare con mano lo stato dell'ambiente in Terra di Lavoro ed incontrare quanti da anni si battono per la bonifica di uno dei territori più inquinati d'Italia. Un territorio rovinato dallo smaltimento illegale dei rifiuti tossici e nocivi, seppelliti qua e la a causa degli interessi economici dei clan camorristici.

Ma anche un territorio che oggi vive martoriato dai continui roghi di rifiuti tossici e nocivi. L'incontro tra Orlando e le associazioni territoriali si è svolto in un luogo simbolo del riscatto di Terra di Lavoro la Nuova Cucina Organizzata, bene confiscato gestita dalla coop di Peppe Pagano. Nco che è impegnata a pieno nel recupero dei territori con i prodotti biologici coltivati nei terreni confiscati alla criminalità. Ai microfoni di Campania Notizie, il ministro assume l'impegno di ritornare nel Casertano per fare il punto della situazione.

 

 

LA VIDEO-INTERVISTA AL MINISTRO ANDREA ORLANDO





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information