PIEDIMONTE MATESE - L’attenzione per il centro storico è una delle colonne portanti della nuova proposta elettorale di Piedimonte Democratica capeggiata dal candidato sindaco Vincenzo Cappello. Dal centro storico, in occasione del comizio di domenica scorsa in piazza S. Sebastiano, Cappello aveva illustrato la strutturazione del programma in zone del territorio comunale, tra cui la stessa area storica, accennando ad alcuni degli interventi che la sua Amministrazione intende predisporre, in caso di riconferma il 6 e 7 maggio, per rivitalizzare la parte più antica della città, a cominciare da incentivi (riduzione degli oneri tributari) ai residenti o a chi vi si trasferisce, soprattutto per attività artigianali e commerciali, utili a frenare il processo dello spopolamento.

La pianificazione e il completamento di opere di ammodernamento alle infrastrutture – rete idrica, fognaria, metano – si affiancano al restyling urbano delle vie di comunicazione. Oltre al rifacimento di alcuni tratti viari, come quelli di via Costantini, via Petella e via Pietà, e la creazione di aree di sosta a servizio dei residenti, è in programma la sostituzione del manto in asfalto con materiali coerenti alle strutture architettoniche esistenti; mentre la bellezza di chiese ed edifici storici verrà valorizzata con l’interramento di cavi elettrici e telefonici che spesso ne coprono le facciate. L’impegno per il recupero del Palazzo Ducale è ancora un punto fermo dei progetti di Piedimonte Democratica, già messo in campo nella scorsa consiliatura. Centrale è la sua acquisizione al patrimonio comunale, con il successivo restauro, per farne il principale attrattore turistico della città rendendolo allo stesso tempo sede di attività formative e microartigianali. Attraverso la promozione di eventi culturali ambientati nel centro storico, altro elemento chiave per la sua valorizzazione turistica, Piedimonte Democratica vuole continuare a promuovere l’immagine del Comune, così com’è stato negli ultimi cinque anni, ad esempio, con le iniziative dei ‘Teatri di Pietra’ e di ‘Maggio a Piedimonte’. L’adesione a circuiti culturali di interesse regionale e nazionale è tra gli obiettivi principali della coalizione capeggiata da Vincenzo Cappello, per dare concretezza al potenziale attrattivo di questi antichi e splendidi luoghi.

 





Leggi anche:


Cerca in google
stoccata.jpg

300x250_wellness_new.gif

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterToday129409
mod_vvisit_counterYesterday174005
mod_vvisit_counterThis week611158
mod_vvisit_counterLast week1122954
mod_vvisit_counterThis month4717096
mod_vvisit_counterLast month4860035
mod_vvisit_counterAll days94911921

We have: 1313 guests, 3 members, 476 bots online
Your IP: 54.83.167.152
 , 
Today: Ott 30, 2014