Errore
Pin It

“Aversa è una grande città fatta da donne e uomini orgogliosi e che sanno alzare la testa. Insieme usciremo da questo momento difficile”. I primi 100 giorni di Alfonso Golia ad Aversa. Cento giorni difficili. Cento giorni impegnativi. Ma anche cento giorni fatti di primi passi, primi sprazzi di luce nell’ottica di una programmazione che possa portare Aversa ad un alto livello di decoro e vivibilità. Tanti i problemi trovati all’insediamento, primo fra tutti quello dei rifiuti. Golia lo ha definito “Battesimo di fuoco”. Alle accuse di immobilismo lanciate delle opposizioni il primo cittadino taglia corto:  da quale pulpito viene la predica.


LA VIDEO INTERVISTA AD ALFONSO GOLIA





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information