Al ballottaggio nel comune di Castel Volturno se la stanno giocando Luigi Umberto Petrella e Nicola Oliva. In attesa di sapere chi sarà il prossimo sindaco della città si può affermare che dopo i risultati del primo turno sono 7 i consiglieri già eletti: 2 per Fratelli d’Italia (Pasquale Marrandino, Francesca Luongo), 1 di Forza Italia (Antonio Luise) e ancora 1 di 100 volti x la svolta (Anastasia Petrella), oltre ai candidati sindaci esclusi dal ballottaggio Peppe Scialla (Pd), Guido Schiavulli (Movimento 5 Stelle) e chi uscirà sconfitto dal ballottaggio odierno tra Petrella e Oliva. Se fosse confermato il risultato del primo turno con il centrodestra di Luigi Petrella in testa entrerebbero in consiglio comunale altri 2 candidati per Fratelli d’Italia (Flavio Iovene, Sara Veronica Sperlongano), 2 per Forza Italia (Rocco Ambrosone, Giulio Natale), 2 della Lega (Giuseppe Daria, Cristina D’Aulisio) ed uno per Rinascita Litorale Domitio (Vincenzo Riccardo).

Inoltre otterrebbe un posto all’opposizione il candidato sindaco sconfitto di Siamo Castel Volturno Gerardo Parente insieme a Rosa Raimondo (Pd). Se invece dovesse capovolgere il risultato Nicola Oliva comporterebbe che in consiglio si guadagnerebbero un posto altri 5 eletti di 100 volti x la svolta (Salvatore Marcello, Stefania Sangermano, Paolo Luongo, Francesco Panaro, Giuseppe Bianchi) e 4 della lista Uniti per te (Francesco Fascia, Gabriella Marino, Marianna Esposito, Giuseppe D’Angelo). Mancano poche ore ormai per scoprire chi indosserà la fascia tricolore e chi entrerà definitivamente nell’amministrazione comunale.

Valentina Piermalese

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information