Piedimonte Matese- A breve il PAF, piano di assestamento forestale. Risolto il contenzioso con il professionista incaricato  lo strumento di programmazione e gestione  del patrimonio forestale sarà portato  in uno dei prossimi consiglio comunali fondamentale  anche per una serie di finanziamenti  nel settore rurale- boschivo. Ad annunciarlo durante la conferenza stampa dell’amministrazione Di Lorenzo è stata  la consigliere comunale Marcella Spinosa che ha fatto così il punto dei risultati avviati e/ chiusi in questi primi mesi di mandato nell’ambito delle deleghe affidate. Tra cui la fida pascolo, la tassa per l’uso dei pascoli di proprietà del comune ( rilasciate  quattro  autorizzazioni con i relativi introiti)  : presto il regolamento in questione  sarà aggiornato. Novità organizzative  anche per lo svolgimento della fiera di S. Martino  ma per il prossimo anno : quest’anno si procederà come negli scorsi anni ( l’iter operativo è in corso  con la presentazione delle domande degli ambulanti) . In arrivo anche   novità per il mercato  settimanale : dopo S.Martino sarà  riallocato  in linea provvisoria in  un’altra sede ( sono state individuate delle zone ma non anticipate per la verifica con l’ufficio tecnico) mentre in prospettiva si punta ad una specifica e distinta area mercatale (“anche con un’area presa in affitto” ha specificato il sindaco Luigi Di Lorenzo intervenendo) . Tra gli impegni anche il recupero di Bocca della Selva( ne  approfondiremo  l’argomento) in particolare riferimento alla realizzazione di una pista ciclabile . Soddisfazione per il successo della “Notte Bianca” coordinata insieme al consigliere  Devid Raucci ed in particolare a Renato De Lellis per il  progetto presentato. Nel campo agricolo ha  ricordato il convegno   per la valorizzazione delle risorse agricole e delle opportunità del Piano rurale regionale e l’adesione all’iniziativa di contrasto del CETA,  il patto di libero scambio e di liberalizzazione con il nord  America. Tra le incombenze affrontate e da  proseguire quelle nel campo  delle associazioni cittadine anche in vista del Natale.





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information