Era partito con l'impegno di risanare le casse dell'ente. Non è giunto al traguardo. Fulmine a ciel sereno sull'amministrazione comunale della città di Aversa. L'assessore alle finanze e alla pubblica istruzione Guido Rossi ha rassegnato le dimissioni per sopraggiunti impegni personali. Dimissioni che ha voluto accompagnare con la parola irrevocabili lasciando intendere che De Cristofaro dovrà adesso trovare un nuovo assessore, il terzo, per far quadrare le casse dell'ente. Rossi, infatti, aveva sostituito Francesca Sagliocco nella gestione della delicata delega soltanto pochi mesi fa.

 

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information