"Un ringraziamento va all'onorevole e presidente provinciale Carlo Sarro". A dichiararlo Stefano Giaquinto, ex assessore provinciale e attuale consigliere comunale di Caiazzo, da poche ore nominato vice coordinatore provinciale di Forza Italia. La notizia è stata ufficializzata presso la sede del Coordinamento Provinciale del partito del leader Silvio Berlusconi in occasione della conferenza stampa di presentazione della lista dei candidati al Consiglio Provinciale di Caserta e del candidato alla carica di Presidente della Provincia Giorgio Magliocca. "Grazie al coordinatore e consigliere regionale Gianpiero Zinzi - continua Giaquinto - con il quale condivido linee programmatiche, progetti e idee di sviluppo e riconversione di Terra di Lavoro, ma anche l'approccio di attenzione, di condivisione e di umanità nei confronti degli elettori e soprattutto di chi, in quanto sentinella sui territori, denuncia e segnala emergenze e problemi che vanno assolutamente risolti. La sinergia e la collaborazione sono indispensabili per il raggiungimento di intenti comuni". "Un impegno in questa nuova veste che sarà importante per tornare a dare opportunità e slancio ai territori dell’Alto Casertano - ha scritto Gianpiero Zinzi augurando buon lavoro a Giaquinto - Alto Casertano che tu ami e a cui noi teniamo tanto". "Una nomina che va verso la volontà di accrescere il senso di appartenenza e di partecipazione alla vita pubblica, in previsione anche dei prossimi appuntamenti elettorali (le Politiche del 2018 e le elezioni regionali del 2020, ndr.). Sono tanti, troppi, i disaffezionati della politica - esorta il neo eletto - e bisogna ritrovare il piacere di riavvicinarsi alla politica e di ritrovare la fiducia nella classe dirigente. Ecco perché è importante anche puntare sui giovani. Bisogna essere costruttivi e non demolitori, ripartire dai piccoli centri fino ad arrivare ai grandi con punti di riferimento che rappresentino un vero radicamento della politica sul territorio". "Un ringraziamento va al presidente Silvio Berlusconi e a quanti nel partito e nel mio percorso amministrativo mi hanno sostenuto e continuano a farlo - conclude Giaquinto - Il mio impegno continuerà con costanza, presenza e sempre più entusiasmo. Rappresenterò il partito come sempre ho fatto a livello provinciale e lo farò anche nel comune in cui sono nato e che mi ha visto crescere politicamente, la mia amata e insostituibile Caiazzo".





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information