"Utilizzare la calunnia come arma politica è la dimostrazione lampante che il nuovo partito di maggioranza relativa non ha argomenti. Si aggrappano a tutto per cercare di evitare che la città discuta dei temi di attualità politica e della nostra sacrosanta azione sulla costituzione di parte civile". Lo dichiara il capogruppo del Partito democratico in consiglio comunale Marco Villano che annuncia: "Ho chiesto alla segretaria comunale di accertare che la documentazione è assolutamente in linea con le presenze in commissione e in consiglio comunale . In queste ore valuterò insieme ai miei legali se ci sono gli estremi per sporgere querela visto le gravi accuse contenute nel manifesto di Forza Italia". "Dopo gli annunci epocali del sindaco siamo passati alla grande bufala. Adesso attendo le scuse ufficiali e pubbliche da parte di questi novelli strateghi della politica e della comunicazione il cui unico scopo era screditarmi di fronte alla città e i cittadini. Anche in questo caso hanno miseramente fallito".





Leggi anche:


Cerca in google

 

 

stoccata.jpg

 

300x250_wellness_new.gif

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information