Non avremmo voluto replicare ai consiglieri di maggioranza perché riteniamo che la città dia stanca del teatrino che hanno messo in piedi per giustificare la fuga dal consiglio comunale di giovedì mattina e che i cittadini vorrebbero sapere che idea ha il sindaco De Cristofaro su parcheggi, viabilità, igiene urbana e via discorrendo. Ma di fronte a banali e grossolane accuse non potevamo restare in silenzio. Il consiglio comunale è organo politico e può pertanto approvare atti di indirizzo. Nessuno ha mai sollevato questione di competenza ma abbiamo sempre parlato di opportunità politica di una delibera rispetto all'invito della Procura a costituirsi Parte Civile nel Processo The Queen. Prendendo comunque per buona la tesi della maggioranza (? Punto interrogativo d'obbligo dato che è il secondo documento firmato da 11 consiglieri appena) dobbiamo prendere atto che anche per loro Bisceglia è in errore avendo messo il tema all'ordine del giorno. Il presidente del consiglio dunque prenda atto che anche la maggioranza (?), seppur su basi diverse dalle nostre, contesta il suo operato e si dimetta. Prendiamo atto, inoltre, che la maggioranza si è arroccata e conferma di aver voluto evitare il dibattito sulla costituzione di parte civile, che per noi mirava solo a tutelare la città e un bene pubblico. I fatti e le dichiarazioni degli ultimi mesi dimostrano che mai abbiamo speculato sulla vicenda giudiziaria che ha interessato il sindaco. Ma l'evento del giorno è rappresentato senza dubbio dall'azzeramento della giunta. A nostro parere è avvenuto non per dare un governo di alto profilo alla città ma come risposta agli eventi degli ultimi giorni. Ci viene il dubbio che sia solo un regolamento di conti interno alla maggioranza e non una sana apertura alla città . Il sindaco avrebbe dovuto farlo giorni fa e dimostrare di essere libero per perseguire il bene comune.

Pd Aversa





Leggi anche:


Cerca in google

 

 

stoccata.jpg

300x250_wellness_new.gif

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information