“Il Ministro dell’Istruzione Valeria Fedeli, ha accolto favorevolmente la richiesta di un incontro con gli studenti e i genitori della provincia di Caserta. Durante l'incontro in Prefettura avvenuto lo scorso 20 maggio al termine del corteo a difesa delle scuole casertane, i rappresentanti degli studenti chiesero un impegno di tutte le istituzioni affinché potessero avere un colloquio con il Ministro dell'Istruzione.” dichiara in una nota la portavoce del M5S al Senato della Repubblica Vilma Moronese “in quella sede, ho accolto la loro richiesta e ho provveduto a trasmetterla attraverso una lettera alla Fedeli” che poi prosegue “L’incontro si terrà l’11 Luglio a Roma, finalmente gli studenti casertani potranno avere voce e potranno portare le loro richieste direttamente al Ministro considerata anche la poca attenzione che invece le istituzioni locali hanno loro riservato. Come tutti ormai sanno, sono ben 93 gli edifici scolastici non a norma che sono gestiti direttamente dalla Provincia, che a causa del dissesto finanziario non può provvedere in alcun modo alla loro gestione, ed è per questo che è a rischio anche l’avvio del nuovo anno scolastico. Il Governo la settimana scorsa però approvando un ordine del giorno del MoVimento 5 Stelle, ha assunto l’impegno a mettere in atto ogni iniziativa utile al fine di assicurare l'inizio del prossimo anno scolastico per tutti gli alunni della Provincia di Caserta, e noi lavoreremo affinché ciò accada” conclude





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information