L’amministrazione Comunale comunica che si è normalizzata la situazione di carenza idrica che ha interessato alcune zone di Santa Maria a Vico rifornite dall’Acquedotto Campano di competenza della Regione Campania, quali via Astolella e Località Precisa: finalmente il guasto è stato riparato e Santa Maria a Vico non avrà più problemi di erogazione. Era stato preannunciato ‘ufficiosamente’ lunedì scorso che entro la fine della settimana si sarebbe risolta la problematica, se finora non c’era stata nessuna comunicazione ufficiale da parte del Comune era per un eccesso di precauzione. Dopo la conferenza dei servizi, tenutasi presso la casa comunale, il sindaco Andrea Pirozzi, che l’aveva convocata, di concerto con i tecnici del Consorzio Idrico e dell’Acquedotto Campano ha proceduto all’individuazione e la successiva riparazione del guasto. I tempi previsti per la riparazione erano di poche ore ma la precarietà e la fatiscenza dell’impianto, risalente al 1954, hanno allungato il disagio di oltre dieci ore, impegnando i tecnici che hanno lavorato senza sosta. Sul posto sempre presenti il sindaco Andrea Pirozzi e l’assessore all’Ambiente Pasquale Crisci. Dalle foto scattate si evince chiaramente la situazione di logorio dei tubi vecchi che sono stati sostituiti, su sollecitazione del primo cittadino, con altri di diametro maggiore, infatti, i vecchi erano di 50 mm mentre i nuovi misurano 100 mm, dunque un intervento vasto e improrogabile che serve a migliorare la qualità del servizio idrico e a risolvere definitivamente un problema che attanagliava i cittadini di questa zona. Va comunque precisato che le vasche sono insufficienti e che la criticità dovuta alla siccità del Torano non consente una pressione ottimale. Il pozzo del Monticello non è stato interrotto e ha continuato ad essere funzionante nell’arco dell’intera giornata.





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information