“A nome di “Noi di Piedimonte” vorrei ringraziare una ad una le 1670 persone che hanno creduto nelle potenzialità della nostra squadra. Si tratta di 1670 consensi dati ad una lista, la n.1, fatta di giovani e competenti candidati che si affacciava per la prima volta sul panorama politico locale. Abbiamo sperato con tutte le nostre forze di riuscire a stravolgere gli equilibri. Abbiamo sentito parlare in questa campagna elettorale di “blocchi di voti”, “pacchetti di voti”, una terminologia che non comprendevamo proprio e che però ci ha profondamente offeso come giovani cittadini di Piedimonte Matese. Le nostre candidature, che continueranno a vivere nel progetto di “Noi di Piedimonte”, non seguono nessuna logica assurda e legata al passato. Le 1670 persone che hanno creduto nel nostro entusiasmo, nel nostro progetto, nella nostra grinta, sono state persone che liberamente hanno provato a cambiare le carte in tavola insieme a noi. Per noi esistono le persone, esistono i cittadini liberi. Il vero rammarico sono i 711 votanti in meno rispetto alle ultime amministrative. State certi che i vostri voti comunque ci permetteranno di essere il vostro occhio e il vostro orecchio nella gestione del Comune di Piedimonte Matese, la nostra opposizione sarà la voce dei cittadini. Ancora grazie a tutte le persone che ci hanno sostenuto in questa meravigliosa avventura. Auguriamo buona fortuna a noi tutti e un buon lavoro alla nuova Amministrazione Comunale di Piedimonte Matese”. A dichiararlo il medico chirurgo Fabio Civitillo.





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information