Il Centro Accademico Movimento Danza di Frattaminore festeggerà domani 10 anni di attività. La scuola è diretta dalla Maestra Nicoletta Barra, che conta oggi circa 100 allievi, e aprì i battenti il 13 settembre di dieci anni fa a pochi metri dall’attuale moderna sede di via Strauss a Frattaminore. C’è un insegnante per ogni disciplina, danza classica, danza moderna, jazz e hip-hop che si alternano con regolarità e rigore presso la struttura. “La mia è una scuola d’eccellenza- dichiara la Maestra Nicoletta Barra- e, tra le altre cose, lo dimostra il fatto che abbiamo diversi insegnanti per le diverse discipline. Io non mi sono mai risparmiata, ho sacrificato e continuo a sacrificare ogni mia giornata per questa passione che cerco di trasmettere ai ragazzi che si affacciano a questo mondo ricco di valori, assolutamente lontano dagli stereotipi commerciali che ci impongono i mass media e i talent”. Disciplina, Tecnica, cura meticolosa per i dettagli e anche un pizzico di fantasia e creatività nell’allestimento delle coreografie. Queste le peculiarità del Centro Accademico Movimento Danza. “ Puntiamo ad una scuola più seria- continua la direttrice- che sappia fornire uno sbocco professionale ai nostri allievi che vengono periodicamente esaminati sia da una commissione interna sia da una esterna. Per il saggio di fine anno preferiamo spostarci a Napoli al Teatro Mediterraneo perché lo riteniamo estremamente più adatto ad un saggio di danza rispetto ai teatri della zona, ha una ricettività maggiore e il palco ha una profondità che permette ai giovani ballerini di esprimersi al meglio. Spero di riuscire a cambiare la mentalità in questo campo. La televisione di certo, non ci viene in aiuto ” La scuola ha due grandi sale, una per i corsi degli adulti e una per i bambini: la pavimentazione di entrambe le sale è dotata di una camera d’aria sottostante per attutire al meglio i colpi. Inoltre, inoltre, ha anche uno spazio curato da una valida nutrizionista che a cadenza settimanale è a completa disposizione degli allievi oltre ad essere dotata di due spogliatoi, un bar e una sala studio dove i ragazzi che seguono più corsi possono rimanere di pomeriggio a studiare. “questo per creare un ambiente accogliente che affianchi gli allievi e li accompagni nel loro percorso di crescita sia accademico che personale” – conclude la Maestra Barra.





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information