Due incendi si stanno propagando con ampi fronti sulle colline di Cigliano e della Starza nell'area flegrea. Aggredita e distrutta dalle fiamme vegetazione spontanea, ma soprattutto macchia mediterranea e sottobosco. I roghi più intensi sulla collina di Cigliano a confine con Pianura ed Agnano ed il parco degli Astroni, già aggredito dalle fiamme nei giorni scorsi.

A rischio in questa zona la linea elettrica di alta tensione per la presenza di numerosi tralicci. Un secondo fronte si è aperto sul terrazzamento della Starza, sottostante la Solfatara, tra il santuario di san Gennaro e l'Accademia Aeronautica, nei pressi dell'area dell'ex ospedale Smom, già interessata da un incendio ad inizio mese. Sul posto forze di polizia e Vigili del Fuoco. Non semplici le operazioni di spegnimento, causa le difficoltà di accesso alle aree interessate dalle fiamme. Già in attività un Canadair, che a sua volta ha problemi di approvvigionamento d'acqua per le numerose imbarcazioni da diporto presenti in queste ore nel golfo di Pozzuoli.

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information