Prosegue il presidio dei lavoratori della "Atitech manifacturing srl" che protestano contro la decisione dell' azienda di chiedere unilateralmente la cassa integrazione straordinaria a zero per i 178 dipendenti. All' ingresso dello stabilimento, a Capodichino, è stata collocata una bara con la scritta: "rispetto per l' accordo del 2015" ed alcune decine di operai sono in strada con le bandiere di tutte le sigle sindacali. All' azienda, i dipendenti chiedono il rispetto dell' accordo siglato nel 2015 che prevedeva l' impegno a non fare ricorso agli ammortizzatori sociali ed il rilancio delle attività industriali. Un incontro al Ministero dello Sviluppo economico sulla vertenza è previsto per domani, 21 giugno. "Atitech manifacturing" effettua la manutenzione di aeromobili.





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information