Banconote stampate in Campania e destinate al mercato parigino: è questa l'ipotesi degli inquirenti di Verbania dopo il ritrovamento di 100 mila euro falsi in possesso di una passeggera francese che viaggiava su un treno Euronight Venezia ­ Parigi.

Le banconote da 20, 50 e 100 euro sono state sequestrate due notti fa alla stazione ferroviaria di Domodossola dalla Guardia di Finanza. L'ingente somma di denaro era nascosta nella fodera di una valigia di una giovane cittadina francese. Il riconoscimento degli euro falsi è arrivato dalle matricole ripetute nei vari tagli di banconote, che presentavano anche colori, banda argentata e carta filigranata non autentici. La donna è stata denunciata alla Procura di Verbania per falsificazione e detenzione di denaro.

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information