Dopo le rassicurazioni di questa mattina da parte del sindaco di Capri che via Krupp non sarà privatizzata, né ci saranno operazioni di sfruttamento tramite servizi commerciali, arriva la risposta del gruppo di opposizione Avanti Capri che ribadisce "tutta la sua contrarietà a qualsiasi proposta di privatizzare via Krupp che deve rimanere libera". I consiglieri comunali Salvatore Ciuccio e Marino Lembo, membri della commissione che deve valutare il project financing, nel ribadire "di aver posto alcune censure e proposte che miravano alla bigliettazione ed altre forme di sfruttamento, sottolineano che hanno posto seri dubbi che una strada pubblica possa essere oggetto di una concessione, sfruttamento commerciale e speculazione". "Via Krupp non è una comune strada dell'isola e non appartiene solo a Capri ai capresi ed è prima di tutto un bene comune dell'umanità, ed è compito primario di un'amministrazione di impegnarsi con forza e decisione per la sua tutela e salvaguardia", è scritto nella nota di Avanti Capri.





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information