"Il presidente De Luca e la maggioranza non vogliono discutere della mozione di sfiducia prima del referendum. Si scappa per evitare il confronto". Così in una nota le forze del centrodestra che in Consiglio regionale della Campania hanno presentato la mozione di sfiducia al Governatore Vincenzo De Luca. "La data voluta dalla maggioranza, dopo il voto referendario, nasconde paura - sottolineano Forza Italia, Fdi e il Gruppo Caldoro Presidente- e manifesta la incapacità della maggioranza di affrontare nel vivo la questione. Le parole gravi contro una Istituzione del Paese e le rientrare cadute di stile, un girono contro i lavoratori ed un altro contro il libero esercizio del voto, impongono una riflessione in tempi rapidi. La palude burocratica e la politica 'vecchia' bloccano la discussione". "La maggiorana è debole e mette in campo una pasticciata strategia per difendere, come ricordano autorevoli testate, 'un indifendibile'" concludono.





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information