La squadra mobile di Torino, in collaborazione con i colleghi di Milano, Napoli e Alessandria ha smantellato una banda dedita ai furti e alle rapine. Sono 17 le misure restrittive eseguite in queste ore per associazione a delinquere. Tra i colpi contestati alla banda quello ad aprile da 20 milioni di euro al caveau della filiale di Intesa Sanpaolo di corso Peschiera, a Torino, e quello alla sede sala-conta/caveau istituto vigilanza 'Btv Battistolli' a Paderno Dugnano . Nel corso della perquisizione, sono stati sequestrati 23 mila euro in contanti, parte del furto al caveau di Torino. Nell'occasione, si procedeva al sequestro di una pistola con la matricola abrasa, altre armi detenute legalmente ed una serie di oggetti tra i quali dieci maschere in lattice, indumenti idonei al travisamento (cappelli parrucche, guanti in lattice e indumenti vari), numerosi attrezzi atti allo scasso (punte speciali di trapano , mazzette cacciaviti e chiavi), sofisticati duplicati di telecomandi per cancelli di sicurezza, manufatti (duplicati) di chiavi di sicurezza, materiale elettronico (teaser, "jammer", chiavette usb), numerosi telefoni cellulari con relative sim card utilizzate per creare una rete chiusa di utenti.





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information