Editoriali e Commenti

di Mario De Michele

Quando pensavo di aver toccato il fondo sentii bussare sotto i miei piedi. Una definizione perfettamente aderente all’interminabile e inesorabile declino di una parte del mondo della pseudo-informazione accecato dall’odio verso [ … ]

di Mario De Michele

Dalla fine della Prima Repubblica (1992) e della successiva breve “stagione dei sindaci” e con il concomitante avvento (1994) dell’unto del Signore Silvio Berlusconi il parco faunistico della politica è sempre più popolato da es [ … ]

di Mario De Michele

Sono trascorsi 59 anni. Quasi una vita. È il 1961. Viene pubblicato “Il giorno della civetta” di Leonardo Sciascia, casa editrice Einaudi. Il passo più celebre di quel capolavoro letterario è il seguente: “Io ho una certa prat [ … ]

di Mario De Michele

“La storia si ripete sempre due volte: la prima come tragedia, la seconda come farsa”. Scomodiamo Marx perché la sua definizione sembra cucita addosso al caso scoppiato sul potenziamento strutturale del liceo scientifico Enrico [ … ]

di Mario De Michele

Premessa indispensabile: sono pienamente consapevole che questo editoriale è privo di qualsiasi appeal. Illustrerò brevemente un argomento che non interessa a nessuno, a partire dal sottoscritto. Perché lo pubblico? Soltanto per [ … ]

di Mario De Michele

Caro Fortunato, non vorrei sbagliarmi ma ricordo di averti conosciuto durante una delle edizioni della rassegna Pulcinellamente che si svolge ogni anno al teatro Lendi di Sant’Arpino. Fosti così gentile da concedere una video in [ … ]

di Mario De Michele

Dovrei esordire con le solite frasi di circostanza o a effetto, tipo: “Vado avanti, non mi faccio intimidire, non mi fermeranno”. Preferisco esprimere davvero quello che provo in queste ore. Sono preoccupato per me e per la mia [ … ]

di Mario De Michele

Con il massimo rispetto per morti e malati registriamo che da quando è scoppiata l’emergenza alcuni sindaci stanno mietendo più vittime del covid-19. Il virus dell’esibizionismo ha prodotto ordinanze e provvedimenti in qualche c [ … ]

di Mario De Michele

Andiamo subito al sodo sennò gli untori social del fangovirus la buttano in caciara nel tentativo (vano) di mestare nel torbido e nell’auspicio (pia speranza) di confondere l’opinione pubblica di Succivo. Poche considerazioni. Q [ … ]

di Mario De Michele

È il mio onomastico. Da ateo impenitente nemmeno oggi lo festeggio. Ma colgo l’occasione per confessare laicamente i miei peccati. Perlomeno quelli che gli altri considerano tali. Coloro ai quali sto sulle scatole perché scrivo [ … ]

Anni di giornalismo in prima linea, una voce di chi sa bene ciò che fa e il motivo per cui lo fa. E, perché no, anche una citazione musicale a fare da corollario. Che qui non fosse Hollywood, come cantavano i Negrita, lo si sapeva da un pezzo. E non [ … ]

di Mario De Michele

A breve tornerò quello di prima, prometto. Mi sto rimettendo in sesto un po’ alla volta. Il peggio è passato. Certo, il 14 novembre 2019, giorno dell’agguato (leggi), resterà a vita una data indimenticabile nel calendario dei mie [ … ]

di Mario De Michele

“La mafia è una montagna di merda”. Quale incipit migliore dopo aver subito un attentato in perfetto stile camorristico? Ma non mi sento degno di citare Peppino Impastato, giornalista ucciso per la sua battaglia contro la Cupola [ … ]

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information