"Hitachi Rail Italy è sensibile alle tematiche occupazionali soprattutto dei territori in cui sono insediati i propri siti produttivi. Per tale motivo la Società si è adoperata per salvaguardare la prospettiva professionale delle quattro persone, dipendenti a tempo indeterminato della società Quanta, che non sono mai state dipendenti di Hitachi Rail Italy e che hanno prestato servizio per la società Leonardo, anch'essa sensibile alle dinamiche occupazionali, relativamente ad attività lavorative presso lo stabilimento di via Argine". E' quanto si legge in una nota diffusa da Hitachi Rail Italy in merito alla protesta di ieri avvenuta nel Duomo di Napoli. "Attraverso una società del Gruppo Quanta è stata offerta a questi quattro lavoratori una opportunità di lavoro, sempre a tempo indeterminato, inizialmente in Veneto, con riconoscimento di tutti i necessari costi accessori. Tale opportunità permetterebbe ai lavoratori di sviluppare le competenze tecnico specialistiche necessarie per poter operare, dopo circa un anno, in settori diversi nel territorio della Campania. Tale opportunità, tuttavia, sembra non aver trovato la disponibilità dei quattro operai. Hitachi Rail Italy è consapevole dell'eventuale disagio che si può essere generato ed è vicina alle loro famiglie", conclude la nota.





Leggi anche:


Cerca in google

 

 

stoccata.jpg

 

InfoJobs - 300x250_IJIT_blue

Borsa in tempo reale

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information