Da Amsia Motors, che fa parte del colosso cinese Dfm, sarebbe arrivata una manifestazione di interesse per lo stabilimento Irisbus-Iveco (Fiat Industrial) di Valle Ufita (Avellino), ma per il sito sarebbero arrivate anche altre proposte. E' quanto riferiscono fonti sindacali presenti all'incontro in corso al ministero dello Sviluppo Economico sulla vertenza.

Durante la riunione sarebbe stato deciso anche un calendario di visite allo stabilimento. Il prossimo incontro tra organizzazioni di lavoratori, azienda e ministero sarebbe stato fissato per aprile. Inoltre, rispetto ai 658 lavoratori interessati dall'accordo del 14 dicembre ora la vertenza interesserebbe 635 lavoratori, perche' 23 sarebbero stati ricollocati in altri stabilimenti del gruppo Fiat. Si tratterebbe per la gran parte di operai.

 





Leggi anche:


Cerca in google

 

 

stoccata.jpg

 

InfoJobs - 300x250_IJIT_blue

Borsa in tempo reale

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information